South Carolina Mass Choir Gospel

mercoledì 21 dicembre 2016 - ore 21:00

Il loro sound sa essere esplosivo ma anche carico di sfumature e suggestioni celestiali.

Prezzi

  • Poltronissima 32.00€

  • Poltrona Platea 27.00€

  • Prima Galleria 27.00€

  • Seconda Galleria 19.00€

×

Restano pochissimi posti per questo spettacolo

Unire il repertorio classico della tradizione natalizia del gospel con i ritmi musicali di oggi. È questo il segno distintivo del South Carolina Mass Choir, la formazione cui è affidato il tradizionale concerto natalizio del Teatro Galleria.

Nella loro musica si possono trovare canti tradizionali rivisitati con gusto e creatività in linea con le nuove tendenze contemporanee. Il loro sound sa essere esplosivo ma anche carico di sfumature e suggestioni celestiali tipiche della più genuina tradizione gospel afroamericana.

Fondata e diretta da Michael Brown, la corale inizia la propria attività musicale sul finire degli anni '90, con il primario intento di dare spazio ai molti giovani appassionati di gospel che cercano occasione per esprimere il proprio talento ed anche una possibile carriera nel mondo della musica. In pochi anni la corale raggiunge le 45 unità e diventa una delle formazioni giovanili più interessanti ed acclamate di gospel contemporaneo della regione.
Sotto la guida di Brown inizia una intensa attività di studio e di approfondimento della cultura gospel e spiritual dalle origini ai giorni nostri.
Questo lavoro porta la corale a interpretare non solo le forme moderne del gospel ma anche quelle più tradizionali conosciute e cantate dai lori avi.

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

SOLD OUT

Massimo Ranieri

Sogno e son desto 3

Forte del successo riscosso nel maggio scorso, quando chiuse la stagione del Teatro Galleria facendo registrare il tutto esaurito ed entusiasmando il pubblico, a grande richiesta Massimo Ranieri tornerà il 7 novembre con “Sogno e

Roberto Herrera Tango Company

Tango Nuevo

Un viaggio ipnotico nel quale i corpi si fanno leggeri nell'abbraccio universale del tango argentino, un percorso ideale che va dalle strade di Buenos Aires fino ai paesaggi della Terra del Fuoco. Tutto questo è

Oblivion

The Human Jukebox

Un concerto senza scaletta: a scegliere i brani sarà direttamente il pubblico. Del resto gli Oblivion hanno in repertorio tutti i più grandi artisti italiani ed internazionali: dai Ricchi e Poveri al rap, da Ligabue