Angelo Pintus Ormai sono una MILF

venerdì 27 gennaio 2017 - ore 21:00

La vita a quarant'anni vista con gli occhi di chi continua a sentirsi un bambino

AVVISO IMPORTANTE

Aggiunta nuova replica per lo spettacolo di Angelo Pintus giovedì 23 marzo

Prezzi

  • Poltronissima 37.00€

  • Poltrona Platea 29.00€

  • Prima Galleria 29.00€

  • Seconda Galleria 22.00€

×

TUTTO ESAURITO

A quarant'anni non si può più mangiare quello che si mangiava prima, si è troppo giovani per alcune cose, ma già troppo vecchi per altre.

In “Ormai sono una milf”, che torna al Teatro Galleria dopo il successo dello scorso anno, Pintus racconta la vita a quarant'anni vista con gli occhi di chi continua a sentirsi quel bambino che considerava “vecchi” gli amici quarantenni dei suoi genitori e che ora, guardandosi allo specchio, pensa di essere sempre più in forma anche se ormai è un uomo fatto.

2 repliche

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

SOLD OUT

Virginia Raffaele

Performance

Per la prima volta a teatro i personaggi che hanno reso famosa Virginia Raffaele. Protagoniste di “Performance” sono Ornella Vanoni, Belen Rodriguez, il ministro Maria Elena Boschi, la criminologa Roberta Bruzzone, tutte le maschere che

SOLD OUT

Andrea Pucci

In…Tolleranza zero

Come sfondare quelle assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi? Lo racconta Pucci nel suo nuovo spettacolo “In...tolleranza zero”, un racconto capace di rendere esilarante la fatica di

ULTIMI POSTI

Maurizio Battista

Che sarà

«Sarà uno spettacolo work in progress, quasi un last minute. Ma non avrò sfoggiato troppo inglese?». Così Maurizio Battista presenta il suo nuovo spettacolo “Che sarà”, che porterà in tour al Teatro Galleria. Il titolo

La Febbre del Sabato Sera

Musical

In occasione del 40simo anniversario della pellicola che lanciò la carriera di John Travolta, arriva sul palcoscenico “La febbre del sabato sera”, un musical tratto da una delle pellicole più note della storia del cinema,

SOLD OUT

Giuseppe Giacobazzi

Io ci sarò

“Io ci sarò” è un racconto che Giuseppe Giacobazzi dedica ai propri nipoti. «Oggi mi rendo conto di essere un genitore di 53 anni con una figlia di 3 e quindi mi sono ritrovato a