Vittorio Sgarbi Leonardo

venerdì 25 gennaio 2019 - ore 21:00

Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi.

Prezzi

  • Poltronissima 39.00€

  • Poltrona Platea 33.00€

  • Prima Galleria 33.00€

  • Seconda Galleria 24.00€

×

Solitamente i posti per questo spettacolo si esauriscono molto in fretta!

Uno spettacolo di e con VITTORIO SGARBI

Musiche composte, ed eseguite dal vivo da Valentino Corvino
Violino, viola, oud, elettronica

Scenografia video di Tommaso Arosio

Vittorio Sgarbi esordì a teatro nell’estate 2015 con lo spettacolo teatrale “Caravaggio”, con sorprendenti salti temporali condusse il pubblico in un percorso illuminante dentro le vicende artistiche e sociali del Merisi, tali vicende hanno disvelato straordinari fenomeni premonitori della contemporaneità, così il pubblico, ammaliato dall’inedita percezione, e stimolato dall’abile miscela di racconto, immagini e suoni, ha potuto sperimentare l’indissolubile comunione con l’esperienza caravaggesca, esperienza rinnovata nel sequel dell’altrettanto fortunato spettacolo “Michelangelo”.

Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi han fin qui dimostrato come, artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Dunque con il passo successivo non si poteva che alzare il tiro, e così tenteremo di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata, ecco quindi il terzo percorso approdare a LEONARDO DI SER PIETRO DA VINCI (1452/1519), di cui proprio nel 2019 ricorreranno le celebrazioni dal cinquecentenario della morte, e con cui attraverso questo spettacolare “Leonardo” ne anticipiamo per nostro conto le celebrazioni. Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi, ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare, e su cui tornare a riflettere ed emozionarsi, ci saranno sicuramente Monna Lisa in compagnia dell’Ultima Cena, e ogni aereo ingegno che il genio di Leonardo studiò, fino a spingersi alla tensione del volare. Proprio un altro viaggio, con tempi e modalità sorprendenti, con il lavoro minuzioso delle trame composte e curate da doppiosenso, progetto di Valentino Corvino e Tommaso Arosio dedicato allo studio delle relazioni profonde esistenti tra suono e immagine, dove linguaggi, tecnologie e immaginari vengono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance ed installazioni; e con questa misurata miscela esplosiva, ecco a voi lo spettacolare enigma di “Leonardo” rivelato!

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

Giovanni Allevi e Orchestra Sinfonica Italiana

Equilibrium - CHRISTMAS TOUR 2018

Giovanni Allevi, il compositore italiano più amato nel mondo è pronto a calcare prestigiosi palchi della penisola, per festeggiare l'incanto del Natale con l'Orchestra Sinfonica Italiana. Il concerto, oltre alla presenza di talentuosi ospiti, ed

Ambra Angiolini e Matteo Cremon

La Guerra dei Roses

“La guerra dei Roses” è prima di tutto il titolo di un romanzo del 1981 e poi otto anni più tardi diventa un enorme successo cinematografico per la regia di Danny De Vito. L’autore

Federico Buffa

Il rigore che non c'era

con Marco Caronna, Jvonne Giò, Alessandro Nidi regia di Marco Caronna “Il rigore che non c’era” è il nuovo spettacolo di Federico Buffa: il più grande Storyteller italiano riprende la sua avventura teatrale, con un

Accardo e Manzini in concerto

Cancerto di musica classica

Salvatore Accardo Esordisce all’età di 13 anni eseguendo in pubblico i Capricci di Paganini. A 15 anni vince il primo premio al Concorso di Ginevra e due anni dopo, nel 1958, è primo vincitore assoluto dall’epoca