Every Praise & Virginia Union Gospel Choir Gospel

  sabato 21 dicembre 2019 - ore 21:00

30 artisti direttamente dagli USA

Prezzi - a partire da 22.00€

  • Poltronissima 35.00€

  • Poltrona Platea 28.00€

  • Prima Galleria 28.00€

  • Seconda Galleria 22.00€

Quello con la magia del gospel è un appuntamento tradizionale nella programmazione del Teatro Galleria. Una tradizione che anche quest’anno si rinnova sabato 21 dicembre, a pochi giorni dal Natale.

J. DAVID BRATTON, gigante della musica Gospel, produttore, autore, insegnante, dopo il successo ottenuto nelle passate tournées, in cui si è esibito in numerosi teatri, chiese ed auditorium ritorna in Italia con una formazione d’eccezione EVERY PRAISE & VIRGINIA UNION GOSPEL CHOIR che accoglie i migliori cantanti e musicisti del gospel americano provenienti dalla Virginia e New York.

27 cantanti e una band di talentuosi musicisti, alla tastiera Quennel Gaskins, alla batteria Derrick Wright e al basso Zion Charity per un totale di 30 artisti sul palco. Bratton dopo anni in tour sia negli USA che in Italia ed Europa, miscela sapientemente musiche tradizionali e gospel contemporaneo. Il suo talento, sia come compositore che come interprete e solista, gli ha dato l’opportunità di collaborare con diversi artisti di rilievo del panorama gospel internazionale come Edwin Hawkins (autore di Oh Happy Day) Richard Smallwood, Timothy Wright, Hezekiah Walker , Roberta Flack e Pattie LaBelle ed artisti del calibro di Anastasia, Dee Bridgewater . Virtuoso del pianoforte e dotato di una “vena compositiva” giovane e fresca ha realizzato più di 20 lavori discografici sia come solista che come ospite in progetti altrui. Nel 2008 il suo brano Selah riceve una nomination ai Dove Gospel Awards come ‘migliore canzone gospel’.

Nel 2014 con Every Praise raggiunge la vetta delle classifiche USA nel circuito Gospel/Spiritual e vince i Dove Awards come “miglior canzone gospel dell’anno”.
Sotto la sapiente guida di Bratton Every Praise & Virginia Union Gospel Choir , pur con profonde radici nel gospel tradizionale, desiderano veicolare la tradizione con uno show più giovane e moderno, dove la presenza scenica, l'eleganza e lo stile sono tanto importanti quanto i temi cantati e la vocalità. Voci magnifiche, che hanno imparato a fondersi e sostenersi, raggiungendo una forza di impatto rarissima ed un equilibrio musicale di grande spessore artistico. Il coro si arricchisce inoltre della direzione di Sir Perry Evans noto sulla scena nazionale ed internazionale, con una pluriennale esperienza nell’insegnamento del canto e da sempre attendo alla diffusione e valorizzazione della tradizione gospel all'estero. Attualmente è docente di canto presso Virginia State University.

In tour con il coro solisti di grande talento Anisa Fowler, Elbonee La’Trece, LaTonya Archie , Ivy Mitchell oltre a Lauren Denise Byrd nata e cresciuta ad Oakland (California) Ha iniziato a cantare all'età di 3 anni registrando il suo primo progetto di gruppo nel 2007 con le sue sorelle. Ha avuto occasione di collaborare con artisti come Kierra Sheard, Mary Mary e Mali Music. Il suo repertorio spazia dal gospel contemporaneo al R&B. Il suo ultimo album "Love U 2 Life: Reboot” (Luglio 2018) ha subito conquistato pubblico e critica. Aarion Rhodes, nata e cresciuta ad Atlanta, GA in una famiglia di cantanti e musicisti , destinata ad amare la musica di ogni tipo, ma soprattutto il genere gospel. Figlia della legenda della musica gospel LaShun Pace, Aarion si è esibita con artisti del calibro di Edwin Hawkins, Donald Lawrence, Jennifer Holiday e molti altri. Si è anche avventurata nel musical nel ruolo di protagonista in “The Black Nativity”. Il suo ultimo CD "Aarion Pace Live" .

Aaron Kendall Gray cresciuto in Florida, suo padre pastore, sua madre direttore di coro Gospel, Ha iniziato a cantare in chiesa all'età di 5 anni, e alla tenera età di 7 ha avuto il suo primo assolo, dirigendo il coro della chiesa in una interpretazione di I'm Looking for a Miracle by the Clark Sisters. Registra il suo primo brano all'età di 14 anni "Hang on in There", nel 2001 pubblica l'album R & B dal titolo "Body Rain", che lo porta all’attenzione del mondo della musica . Junior White e Noelle Barbera lo notano e iniziano con lui una collaborazione che da vita ad un album di Soulful / Gospel House di grande successo "Wonder Why". In seguito con Graham "Knox" Frazier e Scott Wozniak, incide "Alleluja", "That Feeling" e "Remind Myself". Inoltre vanta collaborazioni con I più importanti cantanti gospel quali Vickie Winans, John P. Kee, Donnie McClurkin e Karen Clark Sheard per citarne alcuni.

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

Balletto di San Pietroburgo Classical Ballet Tradition

Lo Schiaccianoci

Musiche di Tchaikovsky su un racconto di Hofmann, “Lo Schiaccianoci” è certamente uno dei balletti più celebri della storia del teatro. Messo in scena per la prima volta nel dicembre del 1892 a San Pietroburgo, sotto la direzione del maestro italiano Riccardo Drigo, il testo è ambientato durante la notte…

Musical

A Christmas Carol

La tradizione vuole che a Santo Stefano si vada al cinema. Perché, però, non andare a teatro a vedere il musical "A Christmas Carol"? La trama è nota: il vecchio Ebenezer Scrooge, dopo la morte del suo socio Jacob Marley, continua a condurre il suo banco d’affari con cinica avarizia…

ULTIMI POSTI

Virginia Raffaele

SAMUSÀ

Regia Federico Tiezzi Scritto da Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato, con Federico Tiezzi. “Vuole sparare? Si vince sempre!” è la frase che ho ripetuto più volte nella mia vita. “Stai dritta che siamo al pubblico!” è quella che mi sono sentita ripetere. Sono nata e cresciuta dentro…

Musical

Ghost

L’amore sopra ogni cosa, l’amore che non conosce confini spazio temporali, arriva sul palco del Teatro Galleria Ghost Il Musical, la storia d’amore per eccellenza, capace di far sognare ancora oggi tutti noi. Il volto di Sam è di Gian Marco Schiaretti: artista di fama nazionale ed internazionale che, nonostante…