Debora Villa Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere

  domenica 8 marzo 2020 - ore 21:00

Una esilarante terapia di gruppo collettiva

Prezzi - a partire da 22.00€

  • Poltronissima 35.00€

  • Poltrona Platea 28.00€

  • Prima Galleria 28.00€

  • Seconda Galleria 22.00€

“Tanto tempo fa, i Marziani e le Venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi.” Il testo di John Gray è un best seller mondiale che ha venduto cinquanta milioni di copie ed è stato tradotto in quaranta lingue, si basa su un pensiero tanto semplice quanto efficace: gli uomini e le donne vengono da due pianeti diversi. A portare in scena l’adattamento teatrale, una esilarante terapia di gruppo collettiva, del libro più celebre dello psicologo statunitense John Gray sarà per la prima volta in assoluto una donna: l’attrice Debora Villa. Cercando di restare imparziale, Debora vi condurrà per mano alla scoperta dell'altro sesso senza pregiudizi. Per la prima volta quindi, sarà una rappresentante di Venere a ricordarci, con la sua comicità travolgente e irriverente, raffinata e spiazzante, quali sono le clamorose differenze che caratterizzano i Marziani e le Venusiane. Uomini e donne impareranno a conoscersi di nuovo “perché - come sostiene Gray - quando si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano.







Debora Villa nasce il 13 aprile di un anno meraviglioso e indimenticabile a Pioltello un piccolo comune italiano famoso soprattutto per i suoi tre parchi, il polo chimico e la malavita organizzata. Dopo pochissimo tempo, si può dire quasi in tenera età, fonda insieme ad un collettivo territoriale la compagnia teatrale TEATRO APERTO. Debora s’innamora follemente del palcoscenico. Così per inseguire questo grande amore, nel 1993 frequenta la scuola di teatro “Quelli di Grock” e subito dopo il laboratorio per attori tenuto da Raul Manso. Integra poi lo studio sul corpo con seminari di mimo-danza con Hal Yamanouchi e Marcel Marceau (selezionata per lo spettacolo finale) e di danza, con Maria Consagra, di Canto con Germana Giannini approfondendo poi gli studi con Daniela Panetta. Nel 1997 fonda con l'Associazione Culturale "Società per Artisti" la scuola di Teatro a Saronno. Da quel giorno continua ad insegnare attraverso Stage e Seminari rivolti a persone di ogni età ed esperienza artistica. E’ un'insegnante appassionata dalla coinvolgente personalità capace di esaltare le qualità attorali e le caratteristiche espressive originali di ogni allievo e lo è grazie e soprattutto alle tante esperienze accumulate in (quasi) 20 anni di studio e di carriera. Infatti tra televisione, radio, cinema e teatro, Debora è riuscita e riesce sempre ad alternare ruoli comici o di conduttrice brillante, a ruoli drammatici in fiction tv. Paolo Rossi, Diego Abatantuono, Massimo Boldi, Biagio Izzo, Aldo Giovanni e Giacomo, Ricky Tognazzi, Stefania Sandrelli, Elena Sofia Ricci, Claudio Amendola, Enrico Bertolino, sono solo alcuni dei grandi artisti con cui Debora ha lavorato. Significative e importanti sono state le sue partecipazioni a Camera Cafè, le Iene, Così fan tutte, Zelig, Colorado, Pechino Express, Glob, Lilit, Benvenuti a Tavola, I Cesaroni, Alex &Co e questi sono solo alcuni dei progetti ai quali Debora ha partecipato. Il suo talento, unito alla tecnica e all'esperienza, porta inoltre Debora a collaborare con Aziende su temi importanti come la Diversity & Inclusione, il Public Speaking, il Team building e dal 2010 infatti si occupa di applicazione teatrale nella formazione aziendale. Significativi e importanti saranno i progetti che la vedranno protagonista in futuro, perché Debora continua ad amare follemente il palcoscenico e il suo lavoro facendo sempre innamorare follemente chi la incontra e si può dire che questo è senz’altro un amore che durerà per sempre.

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

Angelo Pintus

Destinati all'Estinzione 

Dopo i tre sold out registrati nella scorsa stagione, torna al Teatro Galleria Angelo Pintus con “Destinati all’estinzione”. Un destino inevitabile, secondo il comico, per una società in cui c’è chi veste i cani, chi vuole fare la rivoluzione ma solo su Facebook, chi parcheggia l’auto nel posto dei disabili…

Katia Follesa e Angelo Pisani

Finché social non ci separi 

Hai mai detto a tuo marito che non sopporti che la sera venga a letto con le calze antiscivolo? Hai mai confessato alla tua fidanzata che ti piacerebbe che si ricordasse che sesso non è solo una parola del nostro vocabolario, ma anche un qualcosa che andrebbe praticato? Sei mai riuscito…

Virginia Raffaele

Nuovo spettacolo

“Vuole sparare? Si vince sempre!” è la frase che ho ripetuto più volte nella mia vita. “Stai dritta che siamo al pubblico!” è quella che mi sono sentita ripetere. Sono nata e cresciuta dentro un luna park, facevo i compiti sulla nave pirata, cenavo caricando i fucili, il primo bacio…

Teresa Mannino

Sento la terra girare 

Teresa Mannino torna in teatro con il suo spettacolo, ispirato sempre dalla sua amata Sicilia. Vivo chiusa in un armadio, per mesi, anni. Un giorno decido di uscire, apro le ante e un piccolo raggio di luce artificiale mi acceca, esco e provo ad aprire gli occhi, li apro e leggo…

Musical

Ghost

L’amore sopra ogni cosa, l’amore che non conosce confini spazio temporali, arriva sul palco del Teatro Galleria Ghost Il Musical, la storia d’amore per eccellenza, capace di far sognare ancora oggi tutti noi. Il volto di Sam è di Gian Marco Schiaretti: artista di fama nazionale ed internazionale che, nonostante…

Federico Buffa

L'Odissea di Kubrick

Sul palco del Galleria ha raccontato le Olimpiadi del 1936, il match tra George Foreman e Muhammad Alì e la frustrazione che si prova per un rigore che non c’era. Federico Buffa torna al Teatro Galleria con un testo che racconta il mistero di un capolavoro della storia del cinema…