Giuseppe Giacobazzi Noi. Mille volti e una bugia. 

  venerdì 3 aprile 2020 - ore 21:00

È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”

Prezzi - a partire da 25.00€

  • Poltronissima 40.00€

  • Poltrona Platea 35.00€

  • Prima Galleria 35.00€

  • Seconda Galleria 25.00€

×

Solitamente i posti per questo spettacolo si esauriscono molto in fretta!

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni passati insieme.
25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, vissute dall’uomo e raccontato sotto la lente distorta del comico. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.

È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

Andrea Sasdelli, in arte Giuseppe Giacobazzi: comico romagnolo doc, è tra i personaggi di punta di Zelig, trasmissione tv che lo vede protagonista in tutte le edizioni, fin dal lontano 2006!
Il suo debutto sul palco risale invece al 1993, al fianco di colleghi come Duilio Pizzocchi e Natalino Balasso.
Nel 2001 va in stampa il suo primo libro di povesie, “Sburoni si nasce”; nel 2008 esce “Una vita da paura” che diventa subito un best seller; nel 2009 arriva ”Quel tesoro di mio figlio”, scritto a 4 mani con l'amico di sempre Duilio Pizzocchi.

Nel 2011 è tra gli attori del film “Baciato dalla fortuna”, al fianco di Vincenzo Salemme e Alessandro Gassman; a Natale dello stesso anno debutta nel cinepanettone “Vacanze di natale a Cortina” insieme a Christian De Sica. L'esperienza sul grande schermo continua poi con "All'ultima spiaggia (2012, regia di G. Ansanelli),"Regalo a sorpresa" (2013, regia di Fabrizio Casini) ed un cameo nel film “Natale al Sud” con Massimo Boldi (2016, regia di Federico Marsicano.
A teatro i suoi spettacoli “Apocalypse” prima e “UN PO’ DI ME – genesi di un comico” dopo, registrano sempre il sold out!

Nel 2016 esce il suo nuovo romanzo "UN PO' DI ME", scritto a quattro mani con Carlo Negri (Sperling & Kupfer).
Per la stagione teatrale 2016-2017-2018 ha proposto un nuovo spettacolo, dal titolo "IO CI SARO' " con più di 120 repliche sold out nei Teatri d’Italia.

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

Angelo Pintus

Destinati all'Estinzione 

Dopo i tre sold out registrati nella scorsa stagione, torna al Teatro Galleria Angelo Pintus con “Destinati all’estinzione”. Un destino inevitabile, secondo il comico, per una società in cui c’è chi veste i cani, chi vuole fare la rivoluzione ma solo su Facebook, chi parcheggia l’auto nel posto dei disabili…

Enrico Bertolino

Instant Theatre® 2019

Al Teatro Galleria di Legnano Enrico Bertolino e Luca Bottura daranno vita ad un imperdibile spettacolo di Capodanno che si sviluppa secondo le regole dell’ Instant Theatre®, format teatrale di successo ideato proprio da Bertolino e Bottura. La serata sarà una buona occasione per i presenti di perdersi nell’ordine: Le…

Teresa Mannino

Sento la terra girare 

Teresa Mannino torna in teatro con il suo spettacolo, ispirato sempre dalla sua amata Sicilia. Vivo chiusa in un armadio, per mesi, anni. Un giorno decido di uscire, apro le ante e un piccolo raggio di luce artificiale mi acceca, esco e provo ad aprire gli occhi, li apro e leggo…

Debora Villa

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere

“Tanto tempo fa, i Marziani e le Venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi.” Il testo di John Gray è un best seller mondiale…