Katia Follesa e Angelo Pisani Finché social non ci separi 

  venerdì 7 febbraio 2020 - ore 21:00

Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, hanno scelto di dirsi tutto

Prezzi - a partire da 25.00€

  • Poltronissima 40.00€

  • Poltrona Platea 35.00€

  • Prima Galleria 35.00€

  • Seconda Galleria 25.00€

Hai mai detto a tuo marito che non sopporti che la sera venga a letto con le calze antiscivolo?
Hai mai confessato alla tua fidanzata che ti piacerebbe che si ricordasse che sesso non è solo una parola del nostro vocabolario, ma anche un qualcosa che andrebbe praticato?

Sei mai riuscito a dire al tuo compagno che prima di baciarti al mattino dovrebbe lavarsi i denti? Sei in grado di dire alla tua Lei che il lavandino serve per lavarsi e non come recipiente per i suoi trucchi?

Molte coppie convivono non dicendosi le cose e il risultato è che la coppia scoppia.
Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, hanno scelto di dirsi tutto, anche le cose meno belle, e per farlo si sono affidati all’ironia che smorza i toni senza sminuire l’importanza di ciò che ci si dice.

Tutto parte da una lista dei difetti.
Katia scrive quelli di Angelo e lui fa altrettanto con quelli di lei.
La lista viene subito mostrata al pubblico che non solo assisterà per tutto lo spettacolo allo scambio comico tra i due a suon di difetti , ma sarà anche chiamato a dire la propria attraverso il meccanismo dei bigliettini anonimi e dei social.
Come?
Possiamo solo anticiparvi che in questo spettacolo qualcuno si aggirerà in mezzo al pubblico e che i telefoni rimarranno accesi!Un percorso comico a tappe nella convivenza tra l’uomo e la donna per sottolineare che la bellezza sta appunto nella diversità dei due emisferi a confronto: quello maschile dove calcio, birra e sesso la fanno da padroni, e quello femminile con le sue infinite e incomprensibili, per lui, sfumature.


di Angelo Raffaele Pisani e Katia Follesa,
in collaborazione con Luciano Federico.
Regia di Angelo Raffaele Pisani e Katia Follesa
Regia audio e luci Dino Pecorella.

Altri spettacoli che potrebbero piacerti

Paolo Ruffini e la compagnia Mayor von Frinzius

Up and Down!

“Up & Down” è uno spettacolo comico e commovente che racconta delle relazioni umane. Un’indagine diretta e poetica sulla società: l’ironia e l’irriverenza accompagnano gli spettatori in un viaggio che racconta la bellezza che risiede nelle diversità. Lo scheletro dello spettacolo è costruito sull’intenzione di Paolo Ruffini di realizzare uno…

SOLD OUT

Angelo Pintus

Destinati all'Estinzione 

Dopo i tre sold out registrati nella scorsa stagione, torna al Teatro Galleria Angelo Pintus con “Destinati all’estinzione”. Un destino inevitabile, secondo il comico, per una società in cui c’è chi veste i cani, chi vuole fare la rivoluzione ma solo su Facebook, chi parcheggia l’auto nel posto dei disabili…

Every Praise & Virginia Union Gospel Choir

Gospel

Quello con la magia del gospel è un appuntamento tradizionale nella programmazione del Teatro Galleria. Una tradizione che anche quest’anno si rinnova sabato 21 dicembre, a pochi giorni dal Natale. J. DAVID BRATTON, gigante della musica Gospel, produttore, autore, insegnante, dopo il successo ottenuto nelle passate tournées, in cui si…

ULTIMI POSTI

Virginia Raffaele

SAMUSÀ

Regia Federico Tiezzi Scritto da Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato, con Federico Tiezzi. “Vuole sparare? Si vince sempre!” è la frase che ho ripetuto più volte nella mia vita. “Stai dritta che siamo al pubblico!” è quella che mi sono sentita ripetere. Sono nata e cresciuta dentro…

Teresa Mannino

Sento la terra girare 

Teresa Mannino torna in teatro con il suo spettacolo, ispirato sempre dalla sua amata Sicilia. Vivo chiusa in un armadio, per mesi, anni. Un giorno decido di uscire, apro le ante e un piccolo raggio di luce artificiale mi acceca, esco e provo ad aprire gli occhi, li apro e leggo…

Debora Villa

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere

“Tanto tempo fa, i Marziani e le Venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi.” Il testo di John Gray è un best seller mondiale…